Volkswagen Golf Cabrio: la vedremo nel 2011

Volkswagen produrrà la versione cabrio della Volkswagen Golf nel 2011

da , il

    Volkswagen Golf Cabrio

    La berlina compatta per antonomasia, la Volkswagen Golf, avrà presto una sorella scoperta. La casa costruttrice tedesca ha infatti confermato che lancerà la Volkswagen Golf Cabrio nel 2011. E’ stato lo stesso presidente del consiglio d’amministrazione, Martin Winterkorn, ad affermarlo nel corso di una visita agli impianti di Osnabruck. Avrà un soft top ripiegabile che la distinguerà dalla Volkswagen Eos coupé-cabriolet con hard top già presente nella gamma del marchio. Era dalla terza generazione di Golf che Volkswagen non ne produceva una versione scoperta.

    A quanto si apprende il tettuccio in tela che sarà installato sulla nuova Golf Cabrio dovrebbe essere derivato da quello della versione corrente della Audi A3 Cabrio, che con la Golf condivide la piattaforma. Alcuni pensano che questa decisione potrebbe rappresentare l’inizio del declino della Eos, anche se l’azienda continua a dichiarare la propria intenzione di proseguire a produrla.

    La scelta di utilizzare il soft top deriva dal nuovo trend seguito dalla maggior parte delle case automobilistiche, investendo molto nella ricerca di soluzioni per ridurre il peso delle proprie vetture. Questo permette di aumentare le prestazioni riducendo allo stesso tempo consumi ed emissioni di CO2. Anche la prossima BMW Serie 3 Cabrio, ad esempio, avrà il tettuccio in tela.

    Le motorizzazioni saranno le stesse delle altre versioni della nuova Golf. Per quanto riguarda i prezzi Volkswagen non ha fatto sapere nulla. Con ogni probabilità la Volskwagen Golf Cabrio dovrebbe costare qualcosa meno rispetto alla Volkswagen Eos e alla Audi A3.