Volkswagen Polo e Scirocco Giugiaro

Volkswagen Polo e Scirocco Giugiaro sono due prototipi di auto di Giugiaro, una citycar a cinque porte e una piccola coupé che saranno svelate al Salone di Ginevra 2011

da , il

    volkswagen polo scirocco giugiaro

    Volkswagen Polo e Scirocco Giugiaro sono pronte a scendere in strada, i due prototipi di auto di Giugiaro sono una citycar a cinque porte e una piccola coupé, ma la notizia è che sono funzionanti, non sono solo due vetture semplicemente da esposizione. Entrambe verranno esposte nel corso del Salone di Ginevra 2011, all’interno dello stand di Giugiaro che sarà integrato in quello del gruppo Volkswagen, vicino a un’area dedicata ai modelli Seat. Italdesign è stata infatti acquistata dalla casa tedesca nel maggio 2010.

    Giorgetto Giugiaro ha seguito un percorso indipendente rispetto al design ufficiale cercando soluzioni innovative, distanziandosi anche dal design proposto negli ultimi anni dalle case automobilistiche. Maggiore semplicità visibile anche nell’abitacolo: nella tre porte, la consolle è inclinata verso il guidatore, mentre nella citycar è presente una mensola alla base del parabrezza che integra monitor e strumenti visibili da tutti gli occupanti. Entrambe le auto dispongono di vani fra i sedili anteriori nascosti nel tunnel centrale o su un bracciolo sulla cinque porte.

    La plancia sporge al centro e rientra ai lati per offrire maggiore spazio e che dovrebbe facilitare l’accesso. Per rendere più luminoso l’abitacolo, Giugiaro ha progettato un grande tetto in vetro, ma anche il taglio basso dei finestrini. Prevista anche la dotazione di una telecamera sul retro per facilitare le manovre di parcheggio. Dalle prime immagini i due modelli sembrano molto innovativi e caratterizzati da scelte molto particolari che guardano al futuro. Diverse dai modelli che le hanno precedute. Possibile anche che ci sia un progetto simile dedicato alla Volkswagen Lupo.