NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Volkswagen Taigun: versione di serie nei brevetti ufficiali? [FOTO]

Volkswagen Taigun: versione di serie nei brevetti ufficiali? [FOTO]

In un periodo in cui tutte le case automobilistiche fanno a gara per lanciare sul mercato un SUV di dimensioni compatte, attorno ai 4 metri, anche la Volkswagen non è da meno

da in 4X4, Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2014, Auto nuove, Fuoristrada e SUV, Volkswagen
Ultimo aggiornamento:

    In un periodo in cui tutte le case automobilistiche fanno a gara per lanciare sul mercato un SUV di dimensioni compatte, attorno ai 4 metri, anche la Volkswagen non è da meno. In questi ultimi mesi abbiamo assistito al lancio commerciale della Opel Mokka, mentre in questi giorni partono le vendite della Renault Captur. Entrambe andranno a far compagnia alle solite Fiat Sedici/Suzuki SX4, Mini Countryman e Nissan Juke. Nel prossimo futuro arriveranno anche la Peugeot 2008 e la Ford EcoSport. Più in là, invece, è fissato il debutto della proposta di Wolfsburg: la Volkswagen Taigun. Leggermente più compatta delle concorrenti dirette e già svelata come concept car allo scorso Salone di San Paolo 2012, sembra aver ricevuto il “via libera” per la versione di serie. Questa ipotesi è rafforzata dalla comparsa in rete di queste immagini che trovate nella nostra fotogallery, che hanno tutta l’aria di essere i brevetti ufficiali del crossover compatto a marchio VW.

    Le immagini provengono dal sito cinese Auto Sohu e ci mostrano la sport utility Taigun in quello che dovrebbe essere l’aspetto definitivo. Come notiamo a prima vista, le forme non si discostano particolarmente da quelle del prototipo. Il frontale ha un aspetto aggressivo, con gruppi ottici a forma rettangolare, al di sotto dei quali fanno bella mostra di sè due strisce di LED che fungono da luci diurne. Entrambi i paraurti hanno vistose protezioni in plastica grezza, corredate da due scivoli in metallo satinato. Ai lati del cofano motore troviamo due feritoie, mentre i passaruota molto bombati danno un’aria massiccia e di una vettura ben piazzata a terra. Anche i fanali posteriori sono squadrati e dal contorno abbastanze regolare, mentre la geometria interna è moderna ed elaborata, proprio come da tradizione Volkswagen. Belli anche i due terminali di scarico cromato a sezione trapezoidale incastonati nel paracolpi posteriore.

    Il pianale è quello della Volkswagen Up!, ma rispetto a quest’ultima risulta essere più alta di 81 mm e più larga di 83 mm. Anche il passo è stato aumentato di 50 mm, mentre le dimensioni complete sono di 3,86 metri in lunghezza, con una larghezza di 1,73 ed un’altezza di 1,57 metri.

    Il bagagliaio ha una capienza di 280 litri, che possono essere ampliati fino a quota 987 litri abbassando i sedili posteriori.

    La versione concept era equipaggiata con il motore mille tre cilindri della Up! sovralimentato per l’occasione in modo da ottenere una potenza massima di 110 cavalli ed una coppia di 175 Nm. Le prestazioni? Velocità massima di 186 km/h e 9,2 secondi per raggiungere i 100 km/h da ferma, unite ad un consumo di 4,5 litri per 100 km. Il modello di serie, tuttavia, monterà motorizzazioni TSI benzina e TDI turbodiesel che già oggi troviamo sotto al cofano di altri modelli del gruppo Volkswagen. Interessante anche il discorso relativo al peso: il prototipo faceva fermare l’ago della bilancia appena a 985 kg.

    Il suo debutto ufficiale potrebbe avvenire tra la fine del 2013 e l’inizio del 2014.

    602

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN 4X4Anteprima autoAnticipazioni AutoAuto 2014Auto nuoveFuoristrada e SUVVolkswagen
    PIÙ POPOLARI