NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Volvo e il primo camion dell’immondizia ibrido: sul mercato nel 2009

Volvo e il primo camion dell’immondizia ibrido: sul mercato nel 2009

Volvo e il primo camion dell'immondizia ibrido: sul mercato nel 2009

da in Blocco traffico, Mondo auto, Volvo
Ultimo aggiornamento:

    Volvo camion ibrido

    “Questo test – ha spiegato Staffan Jufors presidente e Ceo di Volvo Trucks – è l’ultimo prima del passaggio alla produzione. Da quando abbiamo presentato il primo prototipo nel 2006 l’interesse del mercato è cresciuto tantissimo”.

    Da queste parole si capisce bene che in Europa si sta facendo tanto per l’ambiente e nello specifico in Svezia l’attenzione è quanto mai concentrata nella realizzazione di vetture sempre più ecologiche, si pensi che si sta per immettere sul mercato un camion dell’immondizia ibrido di fabbricazione Volvo che consisterà in un motore diesel ed uno elettrico da 120 kw che consentirà al mezzo di accelerare fino a 20 km/h .

    Volvo camion ibrido

    Vedremo il mezzo pesante sul mercato nel 2009 e avrà un motore di 7,0 litri con anche la capacità di recuperare l’energia frenante, anzicchè dissiparla e rimetterla in circolo così da utilizzarla quando serve fatto che consentirà ulteriori risparmi di carburante anche il 20% di quanto avviene nei normali camion di pari cilindrata con una contestuale riduzione degli agenti inquinanti immessi nell’aria. E, dulcis in fundo, grazie ad un apposito kit di batterie è possibile ricaricare in deposito il sistema elettrico prima delle partenze.

    Ma non è tutto, poiché non esiste solo l’inquinamento atmosferico, ma anche quello acustico, ecco che il camion ibrido svedese è anche in grado di marciare molto più silenziosamente rispetto a quanto fatto dai modelli tradizionali, considerato che il motore elettrico è esente da ogni emissione acustica

    ” Questa tecnologia-spiega Mats Franzén manager di Volvo Truck – sarà fondamentale per affrontare le sfide ambientali.

    Non importa quale sarà il tipo di carburante più diffuso, quel che è certo è che la sua disponibilità sarà limitata” .

    342

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Blocco trafficoMondo autoVolvo
    PIÙ POPOLARI